Nozioni di base sull'invecchiamento maschile e sulla terapia con testosterone

Molti uomini anziani sono consapevoli degli effetti dell'invecchiamento sui loro corpi, dalla diminuzione del desiderio sessuale all'aumento dell'accumulo di grasso, soprattutto intorno ai loro addomi. Terapia con testosterone, di solito con integratori di testosterone come Androgel, diventa così allettante che la maggior parte di loro lo considererà seriamente.

Ma è giusto per te? Tieni presente che la terapia con testosterone ha i suoi rischi e ricompense, quindi è necessario fare un'attenta considerazione prima di immergerti. Persino i medici mettono in guardia i loro pazienti dal considerare la terapia con testosterone come una moderna fonte di giovinezza, se non il massimo del metodo anti-anting.

Il ruolo del testosterone nella salute maschile

La preoccupazione per il calo dei livelli di testosterone tra gli uomini anziani ha infatti le sue basi. Testosterone, un ormone prodotto principalmente nei testicoli, è noto come l'ormone maschile a causa dei suoi ruoli cruciali nel mantenimento dei seguenti aspetti:

  • Distribuzione del grasso
  • Densità ossea
  • Massa muscolare e forza
  • Peli del viso e del corpo
  • Produzione di sperma
  • Produzione di globuli rossi
  • Impulso sessuale

Diciamo solo che il testosterone è ciò che rende gli uomini, bene, uomini dai loro peli sul viso ai loro grandi muscoli. Non sorprendentemente, le donne che vogliono passare agli uomini prendono integratori di testosterone e iniezioni a questo scopo.

I livelli di testosterone negli uomini di solito raggiungono i livelli massimi dall'adolescenza alla prima età adulta. Ma questi diminuiscono con l'età, circa 1% all'anno dopo aver raggiunto i 30 e 40 anni. Uomini, però, non prendere in considerazione la terapia con testosterone fino a quando non raggiungono i 50 e 60 anni.

Testosterone nell'invecchiamento maschile

Nel caso in cui il medico lo determini, infatti, i segni dell'invecchiamento sono causati da bassi livelli di testosterone, allora potrebbe essere necessaria la terapia. Ma ci sono alcuni test non invasivi che devono essere eseguiti prima di iniziare la terapia per motivi di sicurezza. Mentre ci sono molti integratori di testosterone da banco, i medici non consigliano di utilizzarli senza consultare un medico.

I segni dell'invecchiamento che possono essere correlati al calo dei livelli di testosterone includono:

  • Cambiamenti nella tua funzione sessuale da diminuzione della libido e erezioni all'infertilità
  • Disturbi del sonno, anche l'insonnia
  • Cambiamenti nell'aspetto fisico, inclusa la riduzione della massa muscolare e della forza, aumento della caduta dei capelli, e aumento del grasso corporeo (cioè, perdita di addominali scolpiti)
  • Cambiamenti nelle motivazioni e nelle emozioni, forse anche depressione e ansia per il futuro

Ma prima di entrare in un programma di terapia con testosterone per far fronte a questi cambiamenti, tu e il tuo medico discuterete della possibilità che questi cambiamenti siano causati da una condizione medica di base. Tu forse hai, per esempio, diabete che contribuisce a questi problemi di salute.

Mentre possiamo capire le motivazioni tra gli uomini che cercano la terapia con testosterone, l'importanza della supervisione medica non può essere sottovalutata. Invecchiamento, Dopotutto, è una parte naturale della vita e prima puoi accettarla, migliori possono essere i tuoi approcci.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *