Aspettative e azioni quando la vista cambia con l'età

Invecchiando, i tuoi occhi e la vista subiranno cambiamenti naturali. Potresti anche ferirti gli occhi con ferite, come da oggetti contundenti. Il trucco sta nel distinguere tra i cambiamenti naturali della vista legati all'età e le gravi condizioni oculari.

Tutti e due, ciò nonostante, dovrebbe ricevere un'azione tempestiva e appropriata dal proprio oculista all'indirizzo Walmart. Tieni presente che molte malattie degli occhi possono essere trattate con occhiali da vista, lenti a contatto e chirurgia, così come abitudini di vita ragionevoli. Prima la tua condizione degli occhi, migliore può essere la tua prognosi, soprattutto per condizioni trattabili.

Ecco quindi i cambiamenti di visione che puoi aspettarti e le azioni che puoi intraprendere con l'età.

Tra i 20 ei 30 anni

In questa fase, la conservazione dei tuoi occhi sani è la chiave per tenere a bada i problemi agli occhi negli anni successivi. Anche quando hai problemi di vista, occhiali o lenti a contatto correttivi possono rimediare - a meno che, ovviamente, hai difetti congeniti che richiedono misure più radicali.

In termini di conservazione della vista, la tua migliore linea d'azione include:

  • Assicurati di utilizzare occhiali da sole protettivi per proteggere gli occhi dagli effetti nocivi dei raggi ultravioletti, polvere e sporcizia, e fumo di sigaretta. Molte di queste cose possono aumentare i rischi di degenerazione maculare legata all'età (AMD).
  • Sii consapevole dei rischi professionali del tuo lavoro. Questi includono il tempo prolungato trascorso davanti al computer, oggetti volanti e particolato, e oggetti contundenti. Dovresti fare pause regolari e indossare occhiali protettivi di sicurezza.
  • Sii puntuale per il tuo esame oculistico annuale. Il tuo oculista può quindi rilevare le possibili condizioni prima che queste peggiorino.

Ovviamente, abitudini di vita sensibili come mangiare cibi ricchi di beta-carotene, dormire a sufficienza ogni notte, ed evitare azioni dannose sui tuoi occhi sono un must.

Nei tuoi 40 anni

La tua età può determinare alcuni cambiamenti nella struttura e nella funzione dei tuoi occhi. Per esempio, le lenti possono indurirsi con conseguente presbiopia, una condizione caratterizzata dalla ridotta capacità di concentrazione. Potresti anche incontrare maggiori difficoltà nel vedere le cose mentre leggi o nel fare un lavoro da vicino.

A parte i passaggi di cui sopra per preservare i tuoi occhi, dovresti anche adottare altri suggerimenti. Primo, puoi regolare la distanza tra i tuoi occhi e qualunque cosa su cui stai lavorando, come un libro.

Secondo, puoi anche consultare il tuo oculista in merito alle lenti correttive. Potrebbero essere prescritte lenti a contatto multifocali o occhiali da lettura.

Nei tuoi anni '50 e '60, il tuo oculista monitorerà più da vicino i tuoi occhi poiché i cambiamenti possono essere rapidi in questa fase. Dovresti seguire il tuo programma di esame della vista in modo che le possibili condizioni possano essere agite prontamente e correttamente.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *