7 Modi per ottenere sollievo dall'affaticamento degli occhi

L'affaticamento degli occhi causato dal lavoro d'ufficio è una delle maggiori lamentele dei dipendenti. Di solito si siedono davanti al computer otto ore o più ogni giorno, e questo ha un impatto sui loro occhi. Secondo gli studi, fino a 90% degli impiegati ha problemi visivi e stanchezza degli occhi.

Sintomi, come spasmi degli occhi o arrossamento, non dovrebbe essere ignorato. Potrebbero causare problemi, non solo personalmente, ma anche con il lavoro, come commettere errori di battitura e diminuzione della produttività. Per ottenere sollievo da sindrome da visione artificiale e altri affaticamenti degli occhi legati al lavoro, seguire i suggerimenti di seguito.

Pianifica un esame ottico completo

  • Questa è la cosa più importante che puoi fare. Dovrebbe essere facile ottenerne uno poiché sono disponibili nei supercentri di tutto il paese, come Sears. Una volta ottenuto un file Sears esame della vista ottico, il medico può raccomandare l'uso di occhiali o lenti a contatto per correggere la vista.

La raccomandazione dell'Istituto nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro è di sostenere un esame una volta all'anno. L'ottico optometrista chiederà quando sono iniziati i tuoi problemi di vista, che tipo di lavoro svolgi in ufficio, e la tua pratica in termini di lettura di note dal tuo computer. Verificare con il medico se la distanza normale per quando si è seduti davanti al computer va bene oppure no.

Riduci al minimo il bagliore del monitor

  • Questa è una delle principali cause di affaticamento degli occhi, e lo stesso vale per il bagliore del tuo smartphone e di altre superfici finite. Per quanto riguarda il tuo computer, è possibile installare uno schermo antiriflesso o abbassarne la luminosità. Riduci anche la luminosità dello schermo del telefono. Se c'è troppa luce proveniente dalle finestre, coprilo con tende o persiane. Puoi anche indossare specifiche con rivestimento antiriflesso, in quanto ciò può ridurre al minimo la luce riflessa dalle lenti degli occhiali.

Usa un'illuminazione adeguata

  • L'illuminazione eccessiva e la scarsa illuminazione sono entrambe stressanti per gli occhi. Ancora, la luce esterna che filtra dalle finestre può essere minimizzata dalle tende. Nel tuo ufficio a casa, o forse al lavoro, se possibile, utilizzare tubi e lampadine a bassa intensità. Se non è possibile, forse puoi invece spegnere alcune lampadine. Anche, evitare di lavorare direttamente sotto luci fluorescenti. È preferibile utilizzare luci alogene indirette e lampade a incandescenza.

Inoltre, la finestra non dovrebbe essere dietro o davanti a te. Sposta la scrivania o il computer in modo che la finestra sia dalla tua parte. Se questo non funziona, coprire la finestra con persiane e utilizzare invece le luci interne. Quando si scelgono gli apparecchi di illuminazione, prendi i tubi fluorescenti a spettro completo o le lampadine perché emettono una luce più naturale, che è più amichevole per gli occhi.

Aggiorna il tuo monitor

  • Se utilizzi il monitor in stile valvolare, sostituirlo sostituirlo con un display a schermo piatto. Hanno una superficie antiriflesso e non producono immagini tremolanti che possono affaticare gli occhi. Scegli uno schermo LCD grande e con il più alto livello possibile risoluzione.

Regola le impostazioni di visualizzazione del monitor

  • A parte la luminosità dello schermo, puoi ridurre l'affaticamento degli occhi regolando la temperatura del colore, contrasto, e la dimensione del testo. Il consiglio per la luminosità è che dovrebbe avere la stessa vividezza dell'ambiente circostante. Quando si tratta della temperatura del colore, abbassare la luce blu emessa dal display. Le luci blu hanno lunghezze d'onda brevi associate all'affaticamento degli occhi. Le tonalità con lunghezze d'onda maggiori sono il rosso e l'arancione, che sono migliori per l'uso a lungo termine del computer.

E a partire dal contrasto e dalla dimensione del testo, lo sfondo bianco e la stampa nera sono ancora la migliore combinazione. Durante la composizione dei documenti, regola la dimensione del testo perché dovrebbe essere abbastanza grande da permetterti di leggerlo comodamente.

Dai una pausa ai tuoi occhi

  • Per rilassare gli occhi, hai bisogno di esercitarli. La stanchezza derivante dalla troppa concentrazione sullo schermo è inevitabile. Ogni mezz'ora, distogliere lo sguardo dal computer fissare qualcosa da lontano, un oggetto che riguarda 20 piedi da te. Fallo per circa 30 secondi, e poi torna a lavorare. Un altro trucco per rilassare i muscoli è guardare un oggetto lontano 15 secondi, guarda qualcosa da vicino per un altro 15 secondi: ripeti il ​​processo dieci volte.

Per prevenire l'irritazione e la secchezza degli occhi, sbattere le palpebre più spesso per mantenere l'umidità negli occhi. Fattori di ufficio come aria secca e troppa attenzione al documento in fase di creazione (meno lampeggiante) far evaporare le lacrime più velocemente. Per inumidire i tuoi occhi, sbattere le palpebre 10 volte ogni 20 minuti.

Fai delle piccole pause frequenti

  • Fallo finché sei in grado di terminare le tue attività in tempo e non causerà problemi con il tuo manager o supervisore. Fare pause veloci ti costringerà a dare ai tuoi occhi il riposo di cui hanno bisogno.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *